Sede legale: Via Ingrillini 231 55100 Lucca Tel 0583.490463 Fax 0583.495095 p.Iva:01722180468DATI AZIENDALI

DATI AZIENDALI
Pharmacons s.a.s.

SEDE LEGALE Via Ingrillini, 231 55100 Lucca
REGISTRO DELLE IMPRESE N. LU -199-8842
P.IVA 01722180469
   
Privacy Policy by AD

Pharmacons
La Pharmacons è una società di consulenza specializzata nel settore delle farmacie che si propone di organizzarne la gestione commerciale, contabile-amministrativa, fiscale, sindacale, guiridica-farmaceutica e legale
La Pharmacons è in grado di attuare strategie di mercato
e effettuare controlli per:

vendite prodotti farmaceutici, di profumeria, articoli per l’infanzia e sanitari,
confronto delle distinte di liquidazione mensili delle ricette consegnate alla A.S.L.;
percentuali di “ricarico” sui singoli acquisti;
indici di produttività del personale dipendente;
contabilità generale;
spese generali;
approvvigionamenti e scorte di magazzino;
valutazione della redditività;
efficienza della farmacia;
struttura organizzativa.

Apri il PDF

check-up della farmacia
Il check-up, rappresenta un sistema di controllo interno mediante il quale La Pharmacons è in grado di dare la giusta soluzione ai molteplici problemi che il Farmacista deve quotidianamente affrontare per una corretta e sana gestione della farmacia.
check-up della farmacia
La Pharmacons, quale società specializzata nel settore, svolge la propria consulenza solo ed esclusivamente per le Farmacie al fine di restituire al farmacista la Sua vocazione di professionista della salute, sollevandolo dalle pratiche burocratiche, organizzative e gestionali che attualmente ne condizionano l’esistenza.
farmaciefarmacista
Fisioterapisti e Infermieri in Farmacia
Arrivano le regole per le prestazioni offerte in farmacia da infermieri e fisioterapisti. E' stato

Fisioterapisti e Infermieri in Farmacia

Arrivano le regole per le prestazioni offerte in farmacia da infermieri e fisioterapisti. E' stato pubblicato, infatti, sulla "Gazzetta Ufficiale" n.90 del 19/04/2011 ed entra in vigore il 4 maggio il decreto della Salute del 16 Dicembre 2010 sull'erogazione da parte delle farmacie di specifiche prestazioni professionali. Infermieri e fisioterapsti dovranno operare su prescizione medica, in locali dedicati o al domicilio del paziente: le prestazioni: (a carico del Ssn o del cittadino) saranno comunque fornite sotto la responabilità del farmacista, che verificherà i requisiti e l'aggiornamento degli operatori anche per l'uso delle apparecchiature. Gli infermieri potranno praticare medicazioni e iniezioni e assistere il paziente nell'esecuzioni dei test analitici di prima istanza che rientrano nell'area dell'autocontrollo. Potranno inoltre dare un aiuto per la misurazione della pressione. I fisioterapisti invece potranno fornire prestazioni finalizzate al recupero delle disabilità, ricorrendo a massaggi, massoterapia e terapia occupazionale. tratto da "Il Sole24 Ore"
SCONTRINI FISCALI (PARLANTI)
Dal 1° Gennaio 2010, gli scontrini fiscali non riporteranno più il nome del farmaco acquistato che

SCONTRINI FISCALI (PARLANTI)

Dal 1° Gennaio 2010, gli scontrini fiscali non riporteranno più il nome del farmaco acquistato che viene sostituito dal codice alfanumerico che identifica il medicinale. Tale disposizione si applica per i soli scontrini fiscali (parlanti) emessi per poter detrarre la spesa sanitaria da parte dell'acquirente, e non a quelli privi del codice fiscale del cliente. Rimane immutato l'obbligo della dicitura "medicinale", "farmaco" imposta dall'Agenzia delle Entrate e che si può abbreviare rispettivamente in "med" per il medicinale e "f.co" per il farmaco. Le medicine da banco senza l'obbligo di prescrizione, si possono indicare in "otc" e "sop". Anche la dicitura "omeopatico" può sostituire quella di farmaco o medicinale, in quanto il decreto legislativo del 24/04/2006 n.219 ha riconosciuto la natura di medicinale a questi prodotti.
TREMONTI TER
D.L. n. 78/2009, conv. Dalla Legge 102/2009, denominata "Tremonti Ter", che proroga la detassazione

TREMONTI TER

D.L. n. 78/2009, conv. Dalla Legge 102/2009, denominata "Tremonti Ter", che proroga la detassazione degli investimenti in macchinari. Fino al 30 Giugno 2010, sono agevolabili ai soli fini IRPEF, gli investimenti in beni strumentali nuovi, in misura pari al 50% del costo. Gli investimenti agevolabili sono solo quelli contenuti nella divisione 28 della Tabella "ATECO 2007", tra i quali si possono individuare quelli potenzialmente usufruibili dalle Farmacie e precisamente: - Ascensori montacarichi e scale mobili; - Toner; - Cartucce attrezzature di uso non domestico per la refrigerazione e la ventilazione; - Bilance e macchine automatiche per la vendita/distribuzione (inclusi parti staccate e accessori); - Caldaie per riscaldamento. L'agevolazione può essere fruita esclusivamente in sede di versamento del saldo delle imposte sui redditi dovute per il periodo di imposta di effettuazione degli investimenti.
Ticket Regionali
Nella sezione "normative" sono pubblicati i Ticket regionali aggiornati.

Ticket Regionali

Nella sezione "normative" sono pubblicati i Ticket regionali aggiornati.